San Paolo Apostolo Rubens
L'Eterno

I demoni di Paolo

Ebbene, San Paolo, così partecipe della croce ed della gloria di Cristo, ha indicato quale fossero i veri nemici contro i quali combattere: «La nostra battaglia non è contro creature fatte di sangue e di carne, ma contro i Principati e le Potestà, contro i dominatori di questo mondo di … Continua a leggere

Psicodrammi, alibi e Albert Camus. La nevrosi del cattoprogressismo

Introiettata e acquisita la nuova fede catto-liberale come dimensione pre-laicista al cristiano è infine concesso di decomprimersi: egli può finalmente manifestare apertamente il suo cristianesimo depotenziato senza incorrere nella riprovazione sociale e nelle sue conseguenze escludenti, derisorie e alienanti. Il credente così riconfigurato riceve la convalida da parte del relativismo … Continua a leggere

Monumento funebre Crispi

Tra croce e compasso. La fede degli uomini che governarono l’Italia

Un’altra cosa ebbero quasi sempre in comune i Capi del Governo italiani: l’affiliazione massonica, spesso nei massimi gradi. E, va da sé, l’anticlericalismo. Ufficialmente “indifferenti”, si guardarono bene dall’ammettere qualsiasi preferenza religiosa, oltre il distratto ossequio a quella cosa indefinibile che era il Grande Architetto: tacendo, assentivano all’idea collettiva che … Continua a leggere

Confessore
L'Eterno

L’abbraccio del Padre

Dio ha affidato a noi sacerdoti il compito di mediare la grazie della Riconciliazione, ma non l’ha lasciata al nostro arbitrio, poiché noi siamo solo ministri, cioè servi, di questa grazia. Gesù Cristo ci ha dato dei criteri ben precisi per discernere quando concedere il perdono e quando non concederlo. … Continua a leggere

Vai a Inizio pagina